BiancoNero

è uno studio, una ricerca continua per attrice sola.

Nato dalla volontà di chiudere con gli opposti radicali senza rassegnarsi alle sfumature di grigio, è una via per lasciare il colore libero di esprimersi in tutti gli altri campi. Si realizza come mimo dagli infiniti oggetti e improvvisa voce immobile. 

Nella sua forma attuale, è una prima esplorazione del testo in via di pubblicazione 432Hz, scritto a quattro mani dall’attrice Elisa Stagni e dall’occhio esterno Andrea Breda Minello.

Nero

Tutto diventa nero 

nella terra e nel fuoco

 

la guerra è finita, dicevamo all’aurora

ma era già notte piena, e proprio in quell’istante me ne accorsi

quando ogni opera si rivela profezia

quando ogni atto svela

quando ogni essere mostra

 

I have to stop my search

I searched   -   What did I see?

Bianco

nella rarefazione

vapori

bolle

 

è senza volto

e lei si spiralizza, 

si stacca da terra, 

svanisce 

 

Che tu sia per me liberazione e non condanna

Una luce nell’acqua

 

Perché i nodi si sono allineati e possono danzare

 

now

I decide, now

to get out of the circle of Fate

 

E ciò permetterà - ora! quale atto magico 

al tempo di riprendere a scorrere